Tu sei qui

Let's live again " On the Move"!

Tags: 

#Noirestiamoacasa#

Ripartiremo, ne siamo sicuri!

#NEVER GIVE UP!

FRANCE-MARIGNANE 26-30 Marzo 2019

Our Erasmus activities are going on successfully: after the first LTT in Kielce in January 2019, we had the second one in Marignane in France from the 26th to the 30th March 2019 where the teachers E. Romano and G. la Cognata accompanied our very clever students, Bisignani Chiara, Cavallaro Lucrezia, Mazzaglia Roberta, Bulgari Andrea, Capezzuto Federico, Raboazzo Orazio. All teams produced materials about immigration and emigration by focusing on the reconstruction of one’s own family tree for the students of the 5 countries; workshop “crossed looks” summarizing (pie charts, statistics) of the national interviews about migration into European statistics and presenting results; creation of a specific national timeline summarized into a survey for all countries involved in the project; production of interactive maps about the numbers and directions of all countries migration movements; a multimedia show created by the excellent French team.Everyone had the great chance to appreciate the amazing  French culture and nature  by visiting Marseille, Aix-en-Provence and Camargue.  Thanks to our French colleagues, their students and families for their affection and welcoming! Merci beaucoup pour votre chaleureux accueil!

Le nostre attività Erasmus continuano con successo: dopo il primo LTT a Kielce nel gennaio 2019, si è avuta la seconda mobilità con docenti e studenti a Marignane in Francia dal 26 al 30 marzo 2019 dove gli insegnanti E. Romano and G. la Cognata hanno accompagnato  i nostri bravi alunni, Bisignani Chiara, Cavallaro Lucrezia, Mazzaglia Roberta, Bulgari Andrea, Capezzuto Federico, Raboazzo Orazio. Tutti i gruppi internazionali hanno presentato  materiali, preparati in precedenza, sui temi dell’immigrazione e dell’emigrazione. Sono stati illustrati  gli studi sui vari alberi genealogici degli studenti partner; sviluppati i workshop “crossed looks” con la sintesi delle interviste nazionali sull’emigrazione europea e la presentazione tramite statistiche, diagrammi, piecharts dei risultati. E’ stata sintetizzata la creazione delle linee del tempo riferite alle singole nazioni e riconvertita in una linea temporale generale europea; formulata una mappa interattiva sui movimenti migratori e il loro numero; eseguito uno show multimediale organizzato dall’eccellente team francese. Tutti hanno avuto la grande opportunità di apprezzare la meravigliosa cultura francese e la natura della Provenza nelle visite di Marsiglia, Aix-en-Provence e la Camargue.Grazie ai colleghi francesi, agli studenti e alle loro famiglie per l’affetto e la grande disponibilità!

Merci beaucoup pour votre chaleureux accueil!

GERMANY- WAIBLINGEN 15-19 Ottobre 2019 

The third LTT of “On the Move” was from the 15th to the 19th October 2019 in Waiblingen, Germany. The excellent students who travelled for this mobility were Calì Emanuele, Cantarella Alessandro, Carrabotta Maria Teresa, Cavallaro Ginevra, Longo Alessia, Scalisi A. Emanuele, Valenti Valeria accompanied by the coordinator teacher Dovì Olga and the History and Philosophy teacher Scuderi Francesca.

Between the mobilities each group of international pupils worked on inventing interviews (radio reports) about different periods concerning emigration and immigration, studied previously. They reported all results into different padlets to be shown in the meeting in Waiblingen. Here the students’ groups  met new pupils immigrated in Germany and they exchanged information and opinion. Then they created a video “Germany is strange” to focus on the differences and similarities between the home country of the foreign partners and the migrated pupils on the one hand and the German ones on the other hand. The final goal was to get our students closer towards other cultures and at the same time learn more about their own culture. Finally everyone had great fun staying together and reinforcing friendships and visiting beautiful places in Stuttgart, the castle of Hollenzollern, Neckar, Tübingen. We were really warmly welcomed and we’d like to say a big thank you to the school Director, all  German colleagues and students’ families, particularly to Sonja who worked very hard to have us a very nice staying and unforgettable experience.

Il terzo LTT del progetto “On the Move” si è realizzato dal 15 al 19 ottobre 2019 a Waiblingen in Germania. Gli eccellenti studenti coinvolti nella mobilità sono stati Calì Emanuele, Cantarella Alessandro, Carrabotta Maria Teresa, Cavallaro Ginevra, Longo Alessia, Scalisi A. Emanuele, Valenti Valeria accompagnati dalla docente coordinatrice Dovì Olga e dalla docente di Storia e Filosofia Scuderi Francesca. Ogni gruppo internazionale degli  studenti coinvolti ha studiato specifici momenti storici sull’emigrazione e sull’immigrazione,  poi trasformato i risultati in interviste (radio reports) e infine riportato il contenuto in vari padlets. A Waibiligen gli studenti hanno avuto l’opportunità di incontrare nuovi alunni immigrati in Germania e scambiare informazioni e opinioni. Hanno infine creato un video “Germany is strange” per concentrarsi sulle differenze e similarità tra le nazioni partner e quelle dei ragazzi immigrati da un lato e degli studenti  tedeschi dall’altro. L’atmosfera è stata piacevole e coinvolgente, abbiamo vissuto momenti di allegria e rafforzato le nostre amicizie visitando posti stupendi come Stoccarda, il castello di Hollenzollern, Neckar, Tübingen. Abbiamo avuto una accoglienza molto calorosa e vogliamo sentitamente ringraziare la Dirigente, tutti i colleghi tedeschi e le famiglie degli studenti, particolarmente Sonja per la stupenda esperienza.

PATERNO’ LICEO SCIENTIFICO E. FERMI 20-26 Gennaio 2020                  PATERNO’ 2 LICEO SCIENTIFICO E. FERMI 20-26 Gennaio 2020

 

“On the Move” partner teachers and students arrived from France, Germany, Poland, Spain in Paternò on the 20th January 2020 to realize the fourth transnational mobility of our project until the 26th January 2020.  Our new headmaster Prof. Ing. Walter Aloisi warmly welcomed our partners by wishing everyone to live an unforgettable experience in our sunny island and it really was: friendly and sincere hospitality from families and colleagues; funny and involving school activities; excellent food made by Italian families and international partners, appreciated during our lunch at school; involving and richly motivating visits of  the Bellini Theatre, The Benedictines Monastery in Catania,The Norman Castle, Saint Barbara Church in Paternò, the Greek Theatre in Taormina and our magnificent volcano Etna. Particularly moving were the interviews-conversations with Monika, a nice Polish lady, Rita, an Armenian/Georgian young lady, Chraief, a Tunisian gentleman and Leo, an ex student of our liceo living in the UK, who all shared their experience as immigrants and emigrants by pointing out both positive and negative sides of their lives. Another remarkable event was the lecture held by the witty Beppe Manna, Art Director, expert in auteur cinema, who with the vision of short movies, made us discover Sicily through the prism of a new light and revaluate the trope  of immigration. And last but not least, the most meaningful moment of our project: the most moving and intense afternoon at Centro Astalli in Catania, in front  of Karamo who shared with us his both tragic and happy experience about his long and painful travel from Gambia to Italy. Students were invited to ask him questions about his past difficult life but only very few could manage it. We were strongly affected by his story, sitting silently in front of a reality we couldn't imagine to be  so hard! This intense week taught us how to develop the main goal of our project: we can overcome our blind prejudices and appreciate what  “different” means to us only if we are able to know and learn   what being a fellow human being is.

Dal 20 al 26 gennaio 2020, il team Erasmus insieme agli studenti e ai colleghi partner del progetto Erasmus KA2 “On the Move”, provenienti da Francia, Germania, Polonia e Spagna, hanno effettuato la quarta mobilità transnazionale presso il nostro istituto. Accolti calorosamente dal nostro nuovo Dirigente Scolastico  Prof. Ing. Walter Aloisi che nel suo discorso di benvenuto in lingua inglese ha sottolineato la forte valenza educativa dei progetti Erasmus, fondamentali per conoscere ed apprezzare altre culture e stili di vita e per diventare, mediante  l’opportunità di sperimentare nella propria vita reale valori importanti quali  il multiculturalismo, cittadini europei consapevoli. On the Move” affronta la tematica della positività dell’immigrazione e della emigrazione come valori aggiunti per la crescita culturale, sociale ed economica di ogni società. In conclusione  il Preside ha augurato a tutti i partecipanti di vivere una settimana indimenticabile nella nostra soleggiata ed ospitale isola. E’ così è stata: ospitalità affettuosa  e sincera da parte delle famiglie e dei colleghi; attività scolastiche divertenti e coinvolgenti; cibo prelibato preparato dalle famiglie italiane e dai partner internazionali durante il nostro pranzo a scuola; visite interessanti del Teatro Bellini, del Monastero dei Benedettini a Catania, del Castello Normanno e della splendida Chiesa di Santa Barbara a Paternò, del Teatro Greco a Taormina e l’escursione sull’Etna. Particolarmente commoventi sono state le conversazioni con i gentilissimi e disponibili Monika, Chraief, Rita, rispettivamente provenienti dalla Polonia, Tunisia e Georgia e un nostro bravissimo ex alunno, Leo, che lavora nel Regno Unito. Hanno condiviso la loro esperienza di immigrati ed emigrati mettendone in rilievo gli aspetti positivi e negativi. Un altro evento significativo è stata la conferenza tenuta da Beppe Manna, direttore artistico rassegna itinerante del cinema d’autore, che grazie alla visione di alcuni cortometraggi molto significativi e coinvolgenti, ci ha fatto riscoprire la Sicilia attraverso il prisma di una nuova luce e rivalutare il tema dell’immigrazione. Infine il momento più rilevante del nostro progetto: il pomeriggio più intenso e commovente al Centro Astalli di Catania, davanti a Karamo che ha amichevolmente condiviso con tutti noi la sua esperienza, al contempo tragica e felice, durante il suo lungo e doloroso viaggio dal Gambia all’Italia. Tutti noi siamo rimasti colpiti dal suo racconto e ammutoliti, incapaci di formulare domande alla sua sorridente richiesta, di fronte a una realtà crudelmente vera finora percepita solo attraverso i media.

Questa stupenda ed intensa settimana ci ha insegnato come sviluppare l’obiettivo del nostro progetto al meglio: possiamo superare i nostri ciechi pregiudizi e apprezzare ciò che significa per noi “diverso” solo se siamo capaci di conoscere ed imparare cosa significa vivere personalmente l’esperienza dell’altro”.

Sito del Liceo Scientifico "E. Fermi" di Paternò - sede e amministrazione Corso Del Popolo, N.1 - 95047 Paternò Tel.: +39 095 6136700  – Fax: +39 095 846400 - E-mail: ctps03000p@istruzione.it - PEC ctps03000p@pec.istruzione.it  cod. mec. CTPS03000P - C.F. 80011360874 - Codice Univoco Ufficio: UF2OT7

Sito realizzato da Michelangelo Nicotra su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia. Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.